uomini-d-affari-ayahuasca

La nuova passione degli uomini d’affari per l’ayahuasca

L’Ayahuasca sta sorprendentemente attraendo nuovi seguaci nel mondo degli affari. Kate Spicer ci accompagna alla loro scoperta.

FONTE:  https://howtospendit.ft.com/travel/206231-business-leaders-new-passion-for-mind-altering-amazonian-retreats 

di Kate Spicer

Nelle regioni amazzoniche del Perù, Brasile, Colombia ed Ecuador, le popolazioni indigene hanno da sempre usato un potente decotto allucinogeno chiamato ayahuasca, come parte delle loro pratiche medico-spirituali.

La bevanda a base di piante, solitamente assunta in cerimonie che si svolgono di notte, è usata in molti modi diversi dalle varie tribù – non solo come un sacramento o una medicina, ma anche come pianta visionaria, per vedere come condurre la tribù o come vincere una guerra.

Nei decenni passati una nuova sorprendente tribù ha adottato l’ayahuasca: menti curiose e rigorose del business e della finanza ora si rivolgono alla “medicina” per trovare risposte sui loro obiettivi di vita e per sviluppare nuove idee sulla loro carriera o sul loro lavoro.

Questi ricercatori focalizzati sul business si trovano in tutto il mondo, da Londra a Los Angeles. Piuttosto che bere ayahuasca illegalmente nei loro paesi d’origine molti di loro si recano in Sud America, nel cuore della foresta pluviale, in quei paesi dove l’ayahuasca non solo non è illegale ma, come nel caso del Perù, è stata dichiarata “uno dei pilastri fondamentali dell’identità delle popolazioni amazzoniche”.

Josè, uno dei medici tradizionali del Temple of The Way of Light, fum mapacho nell’ayahuasca in preparazione, per trasmettere intenzione e preghiere

Recentemente sono sorti centri confortevoli e ben attrezzati, che uniscono tra loro le modalità di cura tradizionali con quelle occidentali, per aiutare i loro ospiti a vivere la migliore delle esperienze possibili.

Rythmia è un centro di “life advancing” a 5 stelle con autorizzazione medica, situato in Costa Rica. Il Temple of the Way of Light è un centro più tradizionale situato nell’amazzonia Peruviana, dove i curanderi tradizionali dell’etnia Shipibo, conosciuti come Onaya, lavorano al fianco di uno staff di operatori olistici.

Gli autentici ricercatori orientati al business possono iscriversi per un ritiro di 12 giorni, 22.500$, con programma orientato allo sviluppo della mente per gli affari, che si tiene nella Sacred Valley in Perù: il programma “the Amazon Ayahuasca Mastermind”, di un’organizzazione chiamata “Entrepreneurs Awakening” (Il risveglio degli imprenditori), sita in San Francisco, durante il quale i partecipanti si riuniscono con il direttore, Michael Costuros, in un B&B a cinque stelle vicino al centro in cui opera lo sciamano.

L’imprenditore del mattone russo

Ho iniziato a leggere di ayahuasca nel 2005”, dice l’imprenditore internazionale del mattone Anton Bilton. “Avevo avuto un’affascinante intuizione rispetto alla mente inconscia durante una regressione ipnotica, ed ero ansioso di riprovare una tale modalità di comprensione”.

L’esperienza di Bilton è avvenuta in un “posto molto semplice sulle colline dell’Ecuador, su raccomandazione di un amico”. Nonostante ciò posso onestamente dire che l’ayahuasca è tra le tre esperienze ‘top’ della mia vita, accanto all’essermi innamorato di mia moglie e alla nascita dei miei figli. Da una prospettiva intellettuale ti senti collegato con qualcosa che va oltre te”.

Bilton è vice presidente esecutivo del Raven Property Group – il più grande proprietario terriero di livello A in Russia, con all’incirca 2.0o0.000 mq di proprietà di spazi commerciali, valutati circa 1,6 bilioni di dollari – una compagnia che ha fondato lo stesso anno che ha scoperto l’ayahuasca.

Le due cose non erano relazionate, ma questa esperienza ha provocato una netta inversione di tendenza nel modo in cui approcciavo il lavoro”, dice. “La mia prima moglie tristemente mi ha lasciato perché ero troppo stacanovista. L’esperienza con l’ayahuasca mi ha aiutato a trovare equilibrio – non solo per me ma per tutti i miei impiegati. Mi ha insegnato che il più grande risultato deriva da uno sforzo collettivo guidato dal capo.

Avere cura in modo sincero dei propri impiegati, non significa solo dare bonus più alti. Le persone non lavorano solo per i soldi, vogliono essere parte di un processo creativo nel costruire qualcosa di più grande. La sfida più grande è seguire questa idea assolutamente, e allo stesso tempo fare più soldi per i tuoi azionisti”.

Bilton è ritornato a bere ayahusca in Ecuador regolarmente. Mentre quelli che bevono ayahuasca dicono che può facilitare profonde comprensioni riguardo la natura, l’esistenza e, in molti casi, il divino, Bilton dice che i suoi interessi professionali sono ugualmente aspetti che ha esplorato mentre si trovava sotto l’influenza dello stato alterato di coscienza.

Mettiamo che hai una persona che non sta dando il massimo, e il tuo istinto sarebbe di essere arrabbiato e relativamente critico. Sotto l’effetto dell’ayahuasca potresti sentire la situazione così come la sentirebbe l’altra persona. Io ho spesso realizzazioni sulla necessità di aiutare, istruire, nutrire e spiegare”.

Non è una droga ricreativa

L’ayahuasca non è una droga ricreazionale. Nonostante la sua popolarità nella Silicon Valley, venendo spesso collegata con l’amore di questo settore per il Burning Man festival, molti di quelli che l’hanno provata dicono che non c’è niente di sballoso nell’esperienza.

Occasionalmente incontri persone che si divertono durante l’ayahuasca, ma per il 90% è molto dura. Ti procura il vomito, allucinazioni e ti sentiti male da morire per almeno 4 ore che sembrano un’eternità in quei momenti”, dice Costuros.

Nel linguaggio indigeno peruviano Quechua, ‘ayahuasca’ significaa “il vino degli spiriti”. Chimicamente si tratta di un concentrazione insolitamente alta di N,N-Dimetiltriptamina (DMT) disponibile in forma liquida. Il ripugnante decotto è ottenuto dall’unione di due piante: la liana Banisteriopsis caapi, che è comunemente cucinata insieme alle foglie di Psychotria viridis.

Gli alcaloidi betacarbolinici (armina, armalina e tetraidroarmina) della liana impediscono al fegato di degradare la DMT presente nelle foglie, che sarebbe normalmente dispersa prima che il suo effetto possa raggiungere il sistema nervoso. [per saper di più sugli aspetti chimico-scientifici leggi qui:]

“Il risveglio degli imprenditori”

Il gruppo di 14 persone di “Entrepreneurs Awakening ” (che Cousturos seleziona tra gli oltre 90 candidati ogni anno) sperimentano fino a 4 viaggi (alcuni con ayahuasca o con un’altra pianta meno faticosa chiamata San Pedro) durante i loro 8 giorni di permanenza con lo sciamano. La seconda settimana si conclude con una lussuosa crociera lungo il Rio delle Amazzoni.

Ma l’esperienza inizia 4 settimane prima, con un mix di sessioni di coaching individuali e video call di gruppo durante le quali vengono stabiliti gli obiettivi e le metriche, e sono decise le prassi ottimali per ottenere i cambiamenti desiderati nelle vite professionali e private dei partecipanti.

Dopo il viaggio ci sono sei settimane di tutoraggio per l’integrazione. “Qui è dove i partecipanti beneficiano degli esercizi del ‘business mastermind’, e il gruppo riceve il supporto per far evolvere le proprie carriere.” Senza questo tipo di basi e senza le sessioni di supporto integrative, Costuros crede che molti dei potenziali benefici sperimentati durante l’influenza della ‘medicina’, potrebbero essere persi.

Come qualsiasi esperienza di grande risveglio, che sia scalare una montagna o la nascita di un figlio, le persone se ne escono con frasi tipo ‘Sono una nuova donna/uomo!”, e poi, due settimane dopo, di solito non lo sono più”. Il suo metodo, dice, “significa che il 50% del valore dell’esperienza sta in entrambi i lati”.

La curandera Rogelia del Temple of the Way of Light pone ayahuasca nella mani di un’ospite, per connetterla alla sua energia.

Abbattere vecchi paradigmi

Al di là di questo corso Costuros è un executive coach specializzato in startup con grossi finanziamenti alle spalle. “Molti dei miei clienti non sanno che io offro questo programma,” dice. Uno dei suoi passati candidati è stato il rappresentante di una Banca dell’Europa dell’Est, anche se la maggior parte vengono dalle start-up o dal settore tecnologico.  

Henrik Zillmer, fondatore e CEO di AirHelp, un’app finanziata da Y Combinator, usata per richiedere il rimborso di voli cancellati o in ritardo, ha partecipato al programma nel 2016.

Recentemente ha detto a Costuros in un podcast che era stato così toccato da quello che aveva appreso, che quando era tornato a lavorare aveva assunto la direzione del dipartimento delle risorse umane, per poter realizzare cambiamenti positivi nella compagnia.

I clienti spesso arrivano con problemi riguardanti micro-management – e possono finire per capire i limiti di questo vecchio stile di leadership, fondato sul paradigma militare del ‘comanda-e-controlla’,” dice Costuros. “Sono incastrati in schemi che non servono né a loro né al loro business, e nella mia esperienza l’ayahuasca può cambiare questo molto più velocemente di quanto può fare l’executive coaching da solo”.

the temple of the way of light
Il Temple of The Way of Light è situato nel mezzo della foresta peruviana, vicino Iquitos

Imprenditori della Silicon Valley e della California probabilmente sono più propensi ad abbracciare gli psichedelici. L’high tech ha già dei precedenti con gli allucinogeni. Steve Jobs ha raccontato al suo biografo Walter Isaacson: “Prendere LSD è stata un’esperienza molto profonda, una delle cose più importanti della mia vita. L’LSD ti mostra che c’è un’altra faccia della medaglia, e puoi non ricordartene quando svanisce, ma sai che c’è.

Una sponsorizzazione di così alto profilo senza dubbio porta a una maggiore accettazione di metodi anticonvenzionali di tutoraggio, in questo settore.

Costuros dice che cinque anni fa i suoi clienti tech avevano l’abitudine di fargli firmare un accordo di riservatezza; adesso, molto meno, anche se lo stesso non si può dire per chi lavora nella finanza: “per loro la privacy è assolutamente critica”.

Insegnamenti collaterali

Una donna, che lavora per una grande banca di investimento Europea e vuole rimanere anonima, dice: “Se la mia partecipazione venisse fuori io perderei immediatamente il mio lavoro. Insieme a suo marito si sono uniti a un piccolo gruppo di amici in Inghilterra, una sessione illegale tenuta da uno sciamano in visita da oltreoceano. Dice che ha partecipato perché: “Generalmente sono una persona curiosa”, ma anche perché aveva delle domande sulla sua vita.

Quando Lehman è stato arrestato nel 2008 abbiamo perso tutto. Volevo che l’esperienza mi desse una sorta di ispirazione, qualcosa a metà tra un supporto psichico e di business, e mi aiutasse in questo senso. Quando la medicina si è fatta sentire all’inizio, ho visto tutti questi colori psichedelici, un caleidoscopio di visioni, un sacco di serpenti, che mi hanno spaventata a morte.

Poi per circa un’ora è apparsa mia nonna, che ha lavorato duramente tutta la vita. Abbiamo parlato, ci siamo divertite e verso la fine mi ha detto di prendermi cura della mia vita, di trovare un equilibrio tra vita e lavoro, o sarei morta di cancro come lei a 65 anni. La mia tabella di marcia è folle – è o lavoro o bambini, nient’altro. Fare il bancario ha messo qualcosa nella mia testa, come se il fatto di non essere produttiva costantemente mi facesse sentire in colpa.”  

Non trascura il sagace messaggio che ha ricevuto dalla pianta, ma “Non so se farò ancora ayahuasca”, continua. “Vai con un’idea e ti dà tutt’altro. Devi essere pronto a questo. Ho ricevuto una chiamata significativa a svegliarmi.

La maloca del centro Nihue Rao in Iquitos, Perù, dove si svolgono i ritiri di Entrepreneurs Awakening’s | Image: Tracey Eller

Suo marito, invece, crede che l’esperienza con l’ayahuasca sia controindicata per chi lavora con i mercati. “Un buon professionista è focalizzato sull’esterno, mentre l’ayahuasca è tutta interiorizzante. Magari è utile per un artista, ma non per un buon professionista. E’ meglio che studi economia, ti svegli presto al mattino e lavori sodo.

Può essere vero”, dice Payton Nyquvest, vice presidente e capo delle vendite al dettaglio di Mackie Research Capital, una delle più grandi società di intermediazione finanziaria, ma “ciò che l’ayahuasca può donarti è la conoscenza di una verità di te stesso molto più profonda – e una mente investigativa può usare tutto questo per trovare risposte a un’infinità di domande.

Al di là di questo, nota, suo marito ha ragione, “non c’è niente lì che farà di te un migliore finanziere.” Nyquvest lo descrive come “non una pillola magica o una panacea, ma un grande propulsore di vita. Un pass extra esclusivo nella tua borsa del golf.

Lui ha preso ayahuasca per la prima volta nel 2017 al Rythmia in Costa Rica (dove l’ayahuasca è slegata da tradizioni indigene) in quattro cerimonie durante una settimana: il centro offre quattro approcci rituali da differenti tradizioni di Perù, Brasile e Colombia. Rythmia è un centro che somiglia a un resort, una spa del benessere, con un ristorante organico a chilometro zero, e una spa con sali del Mar Morto.

Aspetti terapeutici e medici

L’aspetto curativo dell’ayahuasca non riguardava solo il risveglio personale per Nyquvest: dice di aver anche risolto un problema allo stomaco di lunga data che i dottori avevano dato per incurabile. Attualmente sta spingendo il governo e i legislatori canadesi per rendere l’ayahuasca legalmente riconosciuta nel suo uso terapeutico – e spera di poter aprire un centro di trattamento in Vancouver.

Anton Bilton nel frattempo ha dato vita al Tyringham Initiative, un think thank “in cui rinomati accademici e scienziati si incontrano per discutere le ultime teorie nel campo della ricerca sulla coscienza e investigare queste straordinarie esperienze che sembrano sposare la scienza con la spiritualità”.

Ma all’Università Federale di Rio Grande in Brasile, il professore e neuroscienziato Dráulio Barros de Araújo dice che l’ayahuasca è diversa dagli altri psichedelici attualmente in fase di test in psichiatria, perché ha anche un grande impatto sul corpo. “La sua farmacologia ha un vasto range di effetti che non capiamo ancora del tutto. Ha effetti molto impegnativi sul corpo”.

L’eccitamento per il miglioramento cognitivo è avanti alla scienza, che si muove molto lentamente”, dice Brad Burge, direttore della comunicazione di MAPS, l’Associazione Multidisciplinare per gli Studi Psichedelici, un’organizzazione no-profit che supporta la ricerca sugli psichedelici. “Abbiamo ancora così tanto da imparare su questo composto, che è classificato come una droga Schedule 1 [o classa A] nella maggior parte dei paesi al di fuori dal Sud America. Le persone che dicono ‘è solo una pianta’ non sanno che è controindicata in molti casi.”

Uscire allo scoperto

Remi Olajoyegbe, che ha avuto una carriera di 11 anni nel mercato dei capitali equi, incluso 9 anni come vice capo del consorzio europeo per l’Equità della Goldman Sachs di Londra, ha visitato diverse volte il Sud America per investigare la direzione sia della sua vita privata che della sua carriera.

Ha bevuto con diverse tribù indigene e ha visitato regolarmente il peruviano Temple of the Way of Light che, dice, “combina le piante medicinali con altri metodi di cura, incluso la meditazione, lo yoga e l’auto-osservazione”. Il risultato è stato un cambio di carriera – adesso è un executive/life-coach. “Vorrei che le persone del Regno Unito avessero accesso ai centri che offrono queste modalità miste di cura.

Le persone di città hanno alti livelli di sopportazione: ci si aspetta che abbiamo un alto livello di controllo di noi stessi – ma possiamo ritagliarli spazi veramente piccoli per confrontarci con le emozioni. Ci si aspetta che siamo in grado di tenerci tutto dentro.

Ammette una certa cautela nel parlare del suo interesse per l’ayahuasca, ma dice: “Sappiamo che questa medicina è credibile e potente. E’ tempo di uscire allo scoperto e farci valere.

Articoli correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.