20 suggerimenti per la sicurezza di chi partecipa alle cerimonie con sostanze psicoattive

Un crescente numero di persone nel mondo stanno prendendo parte a cerimonie in cui si entra in stati non ordinari di coscienza. Membri della mia comunità hanno beneficiato di queste esperienze. Molti di noi sono interessati in forme di consapevolezza amplificate che promuovono salute e auto-conoscenza. Abbiamo lavorato con maestri saggi, counselor, e praticanti sciamani che usano sostanze psichedeliche con grande integrità e le rendono disponibili per quelli che assistono alle loro cerimonie. Io sono stata fortunata nel conoscere donne che sono interessate a queste cerimonie – e altre forme di coscienza espansa. Nel 2007 un gruppo di donne nell’area di San Francisco Bay cominciarono a parlare circa il potenziale di crescita personale che si può raggiungere con queste esperienze – e della sfida che rappresentano queste investigazioni. Insieme con le donne più anziane di queste comunità, ho aiutato la costituzione di una organizzazione no-profit chiamata ‘Il Congresso delle donne visionarie” (the Women’s Visionary Congress – WVC) per ospitare eventi in cui persone di qualsiasi genere potessero ascoltare presentazioni di guaritrici donne, ricercatrici, attiviste e artiste che esploravano questi stati.

Quando il WVC ha iniziato a organizzare i congressi, le cerimonie che includevano sostanze psicoattive avvenivano spesso in segreto. Da quei tempi, questi tipi di rituali, specialmente quelli che usano ayahuasca, sono diventati molto più accessibili e largamente pubblicizzati. Mentre questi tipi di esperienze possono offrire profonde rivelazioni spirituali, i membri della nostra comunità sono diventati sempre più interessati dai racconti di leader delle cerimonie che molestavano sessualmente le partecipanti donne. Abbiamo cominciato a discutere questo tema durante il convegno WVC diversi anni fa e ascoltato di prima mano racconti di donne che erano state violentate in questo modo. Da allora, il numero di persone che ci ha contattato per raccontarci questo tipo di violazione è aumentato. Alcuni uomini sono anche stati testimoni di questi incidenti e hanno espresso profonda preoccupazione per la sicurezza delle loro compagne. Noi non abbiamo nessun modo per sapere se c’è un aumento di questo tipo di molestie dovuto all’aumento del numero delle cerimonie – o se semplicemente loro si sentono più spinte a parlarcene. In entrambi i casi, ci disturba molto.

Sfortunatamente, la molestia sessuale delle donne da parte di persone che rappresentano il leader spirituale è un problema antico. Come i  medici, i leader delle cerimonie hanno il dovere morale di non abusare del loro potere nei confronti di coloro che curano. Non c’è un dato certo di quanto spesso questi eventi accadano e molte vittime sono riluttanti a discutere pubblicamente le loro esperienze. Il WVC ha ricevuto un messaggio recentemente di una donna che ha ricevuto abusi sessuali durante le cerimonie di ayahuasca. La donna era inzialmente spaventata dal fatto che, se avesse parlato, l’uomo avrebbe lanciato una maledizione contro di lei. Inoltre aveva paura di denunciare alle autorità l’incidente perché si trovava sotto l’influenza di una sostanza illegale nel suo paese.

Ci sono leggi contro gli abusi sessuali nei paesi in cui le cerimonie hanno luogo e le comunità tradizionali hanno le loro forme di controllo. Ulteriori regolamentazioni, standards, o controlli imposti su queste cerimonie sono di solito rivolti contro i partecipanti e i produttori di queste sostanze. Inoltre ognuno ha il diritto di essere trattato con rispetto mentre partecipa a queste cerimonie. Noi sosteniamo degli sforzi per sostenere dei leader cerimoniali responsabili delle loro azioni. E raccomandiamo che le donne – e tutti i partecipanti – prendano misure proattive per essere sicuri prima, durante e dopo queste esperienze. La conoscenza è potere. Qui sotto c’è una lista di 20 punti creati dal WVC per aiutare le persone a prepararsi per queste cerimonie e ridurre il potenziale di incontri spiacevoli. Alcuni di questi suggerimenti sono inoltre buoni da tenere a mente in generale per avere cura di sé durante queste esperienze.

  1. Lavorare con le Donne – La preoccupazione riguardo al benessere delle partecipanti donne stà espandendo il numero di guaritrici donne esperte. Partecipanti di ogni sesso ci dicono che accolgono bene il fatto di lavorare con donne come conduttrici di cerimonie – o di assistere a raduni dove ci sono sia uomini che donne a condurre i rituali. Molte persone trovano questo modo di condurre le cerimonie più confortevole e bilanciato. Supportate il vostro sciamano preferito donna.
  2. Condurre comporta Diligenza Controllate la reputazione dello sciamano o guaritore che con cui pensate di fare cerimonie. Se possibile parlate con persone che hanno lavorato con questa persona e i suoi assistenti. Cercate online recensioni di precedenti partecipanti. Chiedete a proposito del passato del leader cerimoniale e con chi ha avuto l’apprendistato. Determinate il suo lignaggio, e se è stato formato con qualcuno che è conosciuto come molestatore di donne.  Tenete in conto che chi lavora con persone che violano le donne, è esso stesso colpevole. Se non potete avere certezza del passato del leader che state considerando, aspettate la prossima occasione per essere sicuri di lavorare con qualcuno la cui etica può essere verificata.
  3. Considerate la Sostanza – Considerate molto attentamente la qualità della sostanza dispensata durante la cerimonia. Parlate con gli altri che hanno ingerito preparazioni fatte dalla stessa persona o gruppo. Cercate di determinare quale sostanza(e) sarà usata e in quale dosaggio. Se non avete mai ingerito questa sostanza, fate una ricerca sui suoi effetti, possibili benefici e controindicazioni. Considerate la possibilità di ingerirlo al minore dosaggio offerto. La libreria Erowid  è una risorza eccellente per imparare di più sulle sostanze psicoattive e leggere racconti di prima mano da coloro che le usano.
  4. Controllate lo spazio fisico – Scoprite dove la cerimonia sarà svolta e se la location è considerata sicura e confortevole dai precedenti partecipanti. Contattate gli altri che hanno fatto già cerimonie in questi spazi. Richiedete una descrizione dello spazio e di come verrà usato. Se viaggerete per partecipare a una cerimonia, investigate sulla sicurezza dei vostri effetti personali. Questo è particolarmente importante se pensate di frequentare una cerimonia in un paese diverso dal vostro. Scoprite se altri si sono sentiti sicuri qui. Leggete recensioni online sulla vostra location. Richiedete una scorta se vi sentite insicuri nel tragitto verso il posto.
  5. Trovate Cerimonie Locali – Esploarate la possibilità di partecipare a cerimonie nella vostra comunità o in location vicine. I centri per i ritiri cerimoniali fuori dagli USA si commercializzano molto. Ma grazie all’espansione internazionale di questi rituali, non avete bisogno di viaggiare per sperimentare i loro benefici. Considerate il notevole interesse economico che hanno coloro che cercano di convincervi del contrario. Un numero crescente di leader cerimoniali tengono rituali negli USA, Canada ed Europa. Questi operatori possono essere ritenuti responsabili ai sensi delle leggi vigenti nelle giurisdizioni locali. Informatevi se c’è qualcuno rispettabile del luogo, che si trova bene a lavorare con loro.
  6. Viaggate con amici – Assistete alla cerimonia con un amico fidato o un gruppo di persone che conoscete. Anche se loro possono non essere in grado di accudirvi durante la cerimonia in se stessa, avere amici con voi prima, durante e dopo il rituale può darvi supporto e un quadro familiare di riferimento. La presenza di amici può anche scoraggiare i predatori (sessuali) dallo scegliere proprio voi per le loro attenzioni.
  7. Create un piano – Sviluppate un piano di difesa con gli amici con cui partecipate alla cerimonia e quelli che non partecipano. Fate un check-in con loro prima e dopo l’evento. Considerate di chiedere a un non-partecipante di darvi un passaggio per casa dopo la cerimonia.
  8. Identificate meccanismi di responsabilità – Identifiate forme di responsabilità per lo sciamano o guaritore con cui volete lavorare. Se questa persona vi manca di rispetto o vi danneggia in qualsiasi modo, quali meccanismi esistone a garanzia che sia possibile ritenerli responsabili? E’ questa persona parte di una comunità più grande che può fare loro pressione rispetto a standard ‘professionali’? Cosa accadrebbe se tentaste di sporgere denuncia per molestie sessuali nel paese in cui vi trovate?
  9. Stabilite Confini – Coltivate l’abitudine di stabilire un buon confine psichico e fisico. Focalizzatevi su questo nelle settimane precedenti la cerimonia. Imparate come preparare uno scudo energetico intorno a voi stessi. Sappiate che tali energie possono essere modulate per permettervi di esporvi alle buone influenze.
  10. Stabilite l’Intenzione – Arrivate alla cerimonia con una intenziona chiara. Decidete cosa volete dall’esperienza. Fate il punto delle vostre debolezze o punti di forza attuali. Preparate una domanda o più cui uno stato ampliato di coscienza può aiutarvi a rispondere. Se vi trovate in presenza del Divino è utile essere preparati.
  11. Rinforzatevi – Coltivate la vostra salute generale prima di una cerimonia. Arrivate all’incontro riposati e totalmente presenti. Sviluppate un rituale personale per ristorarvi mentalmente e fisicamente. Siate consapevoli che avete il potere di difendervi nel mondo spirituale. Se le circostanze nella vostra vita vi hanno messo in una situazione di disagio mentale, cercate di risolvere questi problemi prima dell’incontro.
  12. Chiedete Aiuto – Coltivate una pratica spirituale che vi dia accesso ad alleati spirituali, avi o guardiani. Praticate chiedendo loro protezione e assistenza. Contattateli durante la cerimonia e mantenete aperto con i vostri protettori.
  13. Focalizzatevi all’Interno – Durante la cerimonia, (e anche immediatamente dopo) siate diffidenti nei confronti di ogni contatto fisico con gli altri partecipanti. Non cercate di intervenire o assistere gli altri. Lasciate che i leader della cerimonia abbiano questo ruolo. Se gli altri partecipanti hanno un qualch impatto sulla vostra esperienza, avvertite i facilitatori.
  14. Valutate il Contatto – Se uno sciamano, guaritore, o apprendista vi tocca durante la cerimonia, siate coscienti di dove sta mettendo le sue mani e se questo atto ha un ‘sapore’ sessuale. Se non vi sentite a vostro agio con questo contatto, esprimete il vostro disappunto e se possibile allontanatevi. Chiedete che vi sia fornita assistenza da altri che conducono la cerimonia. Rifiutate di vittimizzarvi
  15. Analizzate il Sesso Consenziente – Incontri sessuali consensuali tra leader cerimoniali e partecipanti possono avevenire. Queste esperienze possono far sentire speciale il partecipante, tuttavia queste relazioni implicano uno squilibrio di potere che ha il potenziale di essere coercitivo e abusivo. Considerate che l’etica professionale standard per i terapeuti laureati negli USA prevede un completo divieto di relazioni intime con i pazienti per due anni dopo la conclusione del lavoro terapeutico. Riflettete profondamente su questo standard.
  16. Prendetevi il Tempo per Integrare – Dopo la cerimonia, prendetevi del tempo per accudire il vostro stato mentale e fisico. Riposate, reidratatevi, e mangiate cibi nutrienti. Siate consapevoli che il processo di integrazione dell’esperienza può richiedere tempo. Siate pazienti con voi stessi se possible, evitate specialmente incontri sfidanti nei giorni successivi all’evento.
  17. Fate i Punto dopo la Cerimonia – Fate il punto con il guaritore, i suoi assistenti e/o i facilitatori alla fine della cerimonia. Esprimete le vostre impressioni sull’esperienza. Se avete dubbi che volete esprimere in privato, aspettate fino a che il periodo di condivisione collettiva sia terminato, prima di sollevare la questione. Considerate la possibilità della presenza di un osservatore neutrale durante questa conversazione privata.
  18. Proteggetevi – Rimanete protettivi nei confronti del vostro spazio personale dopo la cerimonia quando potreste ancora essere in uno stato vulnerabile. Chi veramente si preoccupa del vostro benessere rispetterà il vostro diritto di nutrirvi in questo modo. Siate in guardia rispetto a possibili aperture romantiche e di come potrebbero impattare in questi momenti. Aspettate un paio di giorni (anche di più direi io) prima di coinvolgervi con chiunque con cui non stavate già uscendo prima della cerimonia. Lasciate che il tempo favorisca l’integrazione e che gli effetti immediati della sostanza svaniscano, in modo da poter valutare al meglio.
  19. Onorate le Emozioni Successive – Determinate come contattare il leader o i facilitatori della cerimonia nei giorni e nelle settimane seguenti. Se sentite di avere preoccupazioni o domande anche dopo tempo, dategli seguito ed esprimetevi. Adottate misure affinchè le emozioni sperimentate durante la cerimonia non rimangano imbottigliate o inespresse. Cercate un supporto specializzato di un terapeuta fidato per supportare il vostro processo di integrazione dell’esperienza.
  20. Offrite una Recensione – Considerate la scrittura di una recensione della vostra esperienza o di far conoscere il vostro pensiero nei contesti adeguati per essere conosciuti dai futuri partecipanti. Sia un buon che un cattivo giudizio dell’esperienze possono essere utili agli altri.  . Both positive and negative critiques of the experience may be helpful to others. Si riconoscente e ringrazia lo sciamano e i leader cerimoniali le cui azioni riflettono i più alti standard di integrità ed etica. Onora la saggezza che hai ricevuto in cerimonia stando attenta e discernendo.

 

TRADOTTO DALL’ORIGINALE: http://realitysandwich.com/319396/20-safety-suggestions-for-participating-in-ceremonies-that-use-psychoactive-substances/

Articoli correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.